Breve e al tempo stesso caotica guida per coloro che amano cosรฌ tanto il basket da voler seguire EuroBasket 2015, ma sono al tempo stesso cosรฌ pigri da non voler andare a vederselo dal vivo. Nel caso non abbiate i biglietti per andare a vedere le partite a Berlino, Montpellier, Riga, Zagabria e Lille, qui trovate qualche idea su come vivere la competizione europea.

In Italia si possono vedere le partite solo in due modi. Il classico prevede l’abbonamento a SKY, visto che EuroBasket 2015 si vede solo e soltanto su SKY, in esclusiva assoluta, come dicono quelli bravi. Il metodo moderno invece prevede l’avvicinarsi a skyonline, il nuovo sistema per poter usufruire – legalmente – di SKY pur senza avere la parabola sul tetto.

Su internet la risorsa piรน importante รจ senza dubbio il sito ufficiale eurobasket2015.org, sempre aggiornato su tutto. Risorsa indispensabile รจ twitter, consiglio di seguire l’hastag #Eurobasket2015 attorno a cui si dovrebbe scatenare il dibattito.

Passando alla sempre bella e nobile carta stampata, nessun dubbio che il quotidiano da acquistare ogni mattina in edicola sia La Gazzetta dello Sport, visto che gli altri due, Corriere dello Sport – Stadio e Tuttosport sono all’80% dedicati al calcio e per il basket riservano solitamente solo poche righe.

Se, oltre a godervi le emozioni della palla a spicci, volete anche faci qualche soldo, allora il sito da seguire รจ quello che state leggendo adesso, Osservatorio Basket. Poche, ma puntali scommesse sul basket. Ad agosto ho fatto registrare un bel guadagno: +47,27%.

Condividi questo articolo